Accedi a Imparosulweb!
Troverai i contenuti multimediali associati ai testi editi dal 2010 in avanti.

Copertina opera

04. Buone prassi per la certificazione delle competenze in Piemonte al termine dell’obbligo di istruzione

a cura di Valter Careglio

con Ufficio scolastico regionale per il Piemonte - Direzione Generale - Ufficio III


Scuola Secondaria 1° Grado, Scuola Secondaria 2° Grado
Anno pubblicazione: 2013

> consultazione e download gratuiti del pdf del Quaderno

Esposizione dei risultati dell'azione di sistema attuata nel 2011-12 dall'USR Piemonte, con il coinvolgimento di oltre 600 docenti di area piemontese ed esperti di settore, per incentivare e valorizzare le buone prassi di certificazione delle competenze al termine del biennio.

In seguito al riordino del secondo ciclo di istruzione attuato dal ministero Gelmini, che ha reso necessario estendere la prassi della certificazione delle competenze a tutte le discipline del biennio superiore con D.M. 9/2010, il MIUR, le scuole, le Università e altri enti di ricerca hanno promosso iniziative territoriali per l'attuazione di sperimentazioni orientate al rinnovamento della didattica e dei sistemi di valutazione nel rispetto delle nuove direttive che hanno, in realtà, una matrice pedagogica e didattica di lungo corso e di stampo europeo.

Il Quaderno raccoglie in prima istanza una serie di interventi che fanno il punto sugli elementi normativi di riferimento e che approfondiscono la nozione di competenza e i corrispondenti metodi di valutazione.
Riporta, inoltre, gli esiti dell'esperienza concreta dell'azione di sistema attuata in Piemonte, con Circolare regionale del 19 aprile 2011, incentrata sulla certificazione in uscita nel biennio superiore, e che ha prodotto una serie di esempi di prove relative a i quattro assi culturali, elaborate da un consistente numero di scuole superiori di tutte le province piemontesi coinvolte nel progetto. Le prove costituiscono, oltre che un interessante repertorio di buone prassi, il risultato di uno sforzo di sintesi a partire dalle riflessioni teoriche sul tema delle competenze nel biennio rielaborate nel corso degli anni da docenti ed esperti, con l'intento di attuare una ricerca-azione che avesse ricadute benefiche sulla prassi scolastica, non sempre coerente in questo ambito.

Il volume si chiude con la trascrizione di un primo convegno tenutosi a maggio 2011 (un secondo, di chiusura lavori e restituzione dei risultati, seguirà ad aprile 2012), che raccoglie gli interventi di dirigenti tecnici dell'USR Piemonte, del MIUR ed esperti dell'Università e del Politecnico di Torino.

Valter Careglio è docente di materie letterarie negli istituti di scuola secondaria di secondo grado. Ha svolto intensa attività di docente formatore presso l'Università e altri enti e istituti piemontesi; dal settembre 2010 è stato assegnato all’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte-Direzione Generale, dove svolge compiti di supporto alla Direzione Regionale nel sostegno all’autonomia scolastica e ai processi di innovazione. Ha coordinato e supervisionato l'elaborazione del progetto dell'azione di sistema oggetto del presente Quaderno.

ConfigurazioneCARTA
TitoloPagineCodiceISBNPrezzo 
 Buone prassi per la certificazione delle competenze in Piemonte al termine dell’obbligo di istruzione24036199788820136192Gratuito

I materiali ad accesso riservato legati a questa opera si trovano su iMPAROSULWEB. Fai click sulla copertina per accedere al dettaglio.

MATERIALI INTEGRATIVI



    Gentile utente.
    Il nuovo sito Loescher è stato realizzato per consentire la migliore esperienza visiva e di navigazione possibile.
    Il tuo browser purtroppo non risulta supportato al 100%.
    Se decidi di proseguire potresti riscontrare problemi sia a livello estetico sia a livello di funzionamento.
    Ti consigliamo quindi di passare ad una versione più recente di Internet Explorer oppure di usare Chrome o Firefox.

    Se vuoi scaricare Chrome clicca qui.
    Se vuoi scaricare Firefox clicca qui

    Grazie

    Loescher Editore