Loescher Editore Senza parole

Italiano / Letture

Kathrin Schrocke

Senza parole

Apparato didattico a cura Giusi Drago
Traduzione di Isabella Amico di Meane

Destinatari: Scuola Secondaria 2° Grado
Anno di pubblicazione: 2015

Un classico colpo di fulmine. O forse no. Mika, adolescente in piena rivolta contro la vita, scopre che Lea, la ragazza tanto affascinante che ha incontrato, è sordomuta. Per far ingelosire Sandra, la sua ex, si iscrive a un corso di linguaggio dei segni. È solo un gioco. O forse no? Ora che sa come comunicare, per lui Lea non è più sordomuta, né lui muto per lei.

VALENZA DIDATTICA E ATTIVITÀ

Le schede di approfondimento e gli esercizi posti in coda al testo, oltre a supportarne la comprensione e l’analisi, consentono di mettere a fuoco le tematiche principali trattate nel romanzo e le questioni ad esse collegate: dalla disabilità - con tutte le sue implicazioni - al ribellismo caratteristico dell’adolescenza, dai problemi connessi all’integrazione del “diverso” in una comunità data allo nascita e allo sviluppo del linguaggio dei segni per lottare contro l’emarginazione delle persone sorde.

L'AUTRICE

Laureata in psicologia, Kathrin Schrocke vive a Berlino. Ha lavorato come addetta stampa e insegnante per gli adulti, perfezionandosi poi in letteratura per l’infanzia. Ha debuttato come scrittrice nel 2003, ottenendo numerosi riconoscimenti.

TEMI

Amore, disabilità, adolescenza, conformismo e trasgressione, integrazione del “diverso”

Ti potrebbero interessare:


Richiesta Informazioni