Uomini nel Tempo e nello Spazio

testata

GLOBALIZZAZIONE. UN TERMINE MODERNO PER UN FENOMENO ANTICO: THE GREAT FIVE
CREAZIONE DI CARTINE TEMATICHE CON GOOGLE EARTH©

Globalizzazione è un termine inventato dagli studiosi agli inizi degli anni Ottanta ma in realtà si tratta di un fenomeno molto più antico.
The Great Five: questo è il termine che alcuni storici usano per cinque prodotti che erano commercializzati in tutto il mondo antico. I «Grandi Cinque» sono incenso, spezie, seta, avorio e ambra, trasportati con costi altissimi dalle regioni interne dell’Asia per terra, mare e per via fluviale, fino al Mediterraneo e da lì in tutto il mondo conosciuto dell’antichità.

La Via della Seta

La Via della Seta collegava Cina, Asia Minore e Mediterraneo attraverso il Medio Oriente Antico (che comprendeva i paesi tra Eggitto e Pakistan) e il Vicino Oriente Antico che comprendeva la Mesopotamia (Iraq e Siria attuali), l’Iran occidentale, l’Armenia, l’attuale Turchia, Siria, Giordania, Palestina e Israele e Antico Egitto.
Proviamo ora a ripercorrere questa via usando Google Earth©.



[Clicca sull'immagine per ingrandire]

La Via dell’incenso

Si tratta di un percorso quasi tutto via terra, una delle tratte carovaniere più battute dell’antichità dall’estremità della Penisola arabica al Mediterraneo. Da qui passavano le merci che giungevano via oceano dall’India e dall’Estremo Oriente: oltre all’incenso, al sandalo, all’essenza di muschio, alla mirra, per questa strada viaggiavano anche le preziose spezie (pepe, chiodi di garofano, cinnamomo, noce moscata), sfidando i predoni.
Proviamo a ripercorrere questa via usando Google Earth©.

iconScarica il pdf