Accedi a Imparosulweb!
Troverai i contenuti multimediali associati ai testi editi dal 2010 in avanti.

Copertina opera

Il mastino dei Baskerville

a cura di Stefano Gianni


Scuola Secondaria 1° Grado, Bienni,Scuola Secondaria 2° Grado
Anno pubblicazione: 2011

Trama
Che nesso può esistere tra un’antica leggenda, che getta una maledizione terribile e oscura sull’aristocratica famiglia dei Baskerville e la morte misteriosa di uno dei suoi ultimi rappresentanti, il ricchissimo sir Charles Baskerville?
Per i contadini del Devonshire, ma anche per tanti borghesi colti, suggestionati dall’immaginario gotico della vecchia Inghilterra, il legame è diretto e consequenziale; per Sherlock Holmes, maestro del pensiero positivo e della logica deduttiva applicati all’indagine poliziesca, invece, i fatti umani si devono spiegare solo tenendo conto degli istinti e dei sentimenti che regolano l’agire degli uomini, e dei mezzi materiali e intellettuali di cui essi dispongono.
È con questi presupposti che l’investigatore più famoso della storia della letteratura, coadiuvato come sempre dal fido dottor Watson, affronta uno dei casi più complessi che gli siano mai stati sottoposti. L’indagine, infatti, si presenta particolarmente difficile per diversi motivi: per l’ambiente selvaggio e ostile in cui si trova il maniero dei Baskerville; perché, oltre a scoprire la verità sulla morte di sir Charles, c’è da difendere la vita di sir Henry, suo nipote e suo erede; perché le inquietanti superstizioni derivanti da una visione soprannaturale della meccanica della realtà sembrano sempre sovrapporsi alla spiegazione più razionale degli eventi, confondendone la chiarezza; perché il colpevole è un autentico genio del male, che sa sfruttare a proprio favore tutte le ambiguità e i segreti timori della natura umana.
Naturalmente Holmes, ancora una volta, grazie alla limpida sicurezza del suo modo di procedere, riuscirà a sciogliere tutti gli enigmi e a mettere ordine al mondo intorno a lui.

Presentazione
Il capolavoro di Arthur Conan Doyle è qui proposto in una nuova traduzione, fresca e perfettamente comprensibile anche ai giovani lettori ai quali il libro è destinato, pur rispettando il particolare “timbro” stilistico dell’autore.
L’apparato didattico, sviluppato in parte nel libro cartaceo, in parte sul DVD che lo accompagna, ha lo scopo di far entrare i ragazzi nel mondo di Sherlock Holmes, di renderli consapevoli della logica con cui egli procede nelle proprie indagini poliziesche, di farli interagire attivamente con quel mondo e con quella logica.

Nel DVD
• Intervista immaginaria al personaggio Sherlock Holmes, realizzata da Alessandra Calanchi ,maggiore esperta italiana dei romanzi di Conan Doyle, elemento portante e filo conduttore delle attività proposte sul supporto multimediale.
• Il metodo d’indagine ieri e oggi: incursione nella logica “positivistica” e nel modo di procedere di Sherlock Holmes, che viene confrontato con i metodi d’indagine in uso oggi.
• Un viaggio virtuale nel mondo in cui la vicenda è contestualizzata.
• Dialogando con Sherlock Holmes: il dottor Watson e l’investigatore riflettono sul crimine, sulle debolezze umane, sul carattere dei personaggi del romanzo, sulla società inglese di fine Ottocento e sulla nostra società odierna.
• Lettera del narratore: il dottor Watson, narratore del romanzo, riflette sulla tecnica del raccontare e sull’avventura raccontata con una lettera al lettore che diventa un ipertesto collegato a videate esplicative e a schede di attività didattica e di riflessione critica.
Risorse online completano la conoscenza del romanzo.

Nel DVD (durata 75’): 5 filmati, 26 schede di approfondimento e attività didattica - REQUISITI DI DISTEMA: per computer e televisore: lettore DVD

Configurazione
TitoloPagineCodiceISBNPrezzo 
NVolume + DVD298A022978888375022912,50



Gentile utente.
Il nuovo sito Loescher è stato realizzato per consentire la migliore esperienza visiva e di navigazione possibile.
Il tuo browser purtroppo non risulta supportato al 100%.
Se decidi di proseguire potresti riscontrare problemi sia a livello estetico sia a livello di funzionamento.
Ti consigliamo quindi di passare ad una versione più recente di Internet Explorer oppure di usare Chrome o Firefox.

Se vuoi scaricare Chrome clicca qui.
Se vuoi scaricare Firefox clicca qui

Grazie

Loescher Editore