Accedi a Imparosulweb!
Troverai i contenuti multimediali associati ai testi editi dal 2010 in avanti.

Premio internazionale Bonacci 2016

PREMIO INTERNAZIONALE BONACCI 2016
Bonacci Editore lancia un Premio per quanti studiano italiano all’estero o come seconda lingua in Italia
Italians: cantare, inventare, interpretare una canzone per superare gli stereotipi

Torino, gennaio 2016 - Dopo il successo di Italians, la canzone di Fabio Caon e Francesco Sartori, lanciata in occasione della XV edizione della Settimana della Lingua italiana nel Mondo, Bonacci Editore indice un Premio rivolto a tutti gli studenti di italiano all’estero e a quanti studiano l’italiano come seconda lingua in Italia.

Nato dalla collaborazione con il Laboratorio di Comunicazione Interculturale e Didattica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, il Premio internazionale Bonacci vuole contribuire al miglioramento nello studio dell’italiano e al superamento degli stereotipi sull’Italia. Nel testo del brano e nel relativo video si affronta, infatti, il tema delle pericolose generalizzazioni che possono portare a forme di razzismo.

A partire dall’ascolto e dalla visione della canzone e del video, gli studenti sono invitati a partecipare a una delle tre sessioni del Premio: 1. Ricanta: gli studenti dovranno cantare Italians sulla base musicale originale; 2. Usa la base e inventa le parole: i partecipanti dovranno riscrivere le parole della canzone e cantarle sulla stessa base musicale; 3. Fai il video: dovranno girare un video musicale della canzone.

Per partecipare basta accreditarsi online all’indirizzo premio.bonaccieditore.it e seguire le indicazioni per l’inserimento sul sito dei file audio e video realizzati (i formati ammessi sono: mp3, avi, mpeg, mpeg2, mpeg4, wmv, mov, flv, 3gp.). Tutti i contributi pervenuti saranno pubblicati online sul sito di Bonacci Editore e sull’apposito canale YouTube. Ciascun iscritto (singolo o gruppo) può partecipare con un unico contributo per ogni categoria.

L’invio dei testi e dei filmati dovrà avvenire entro e non oltre il 15 marzo 2016. Dal 30 marzo 2016 si aprirà la fase delle votazioni, che si concluderanno il 30 aprile 2016 e vedranno protagoniste tre differenti giurie: la giuria popolare (chiunque, collegandosi al sito, può esprimere la sua preferenza su qualunque contributo in ciascuna delle tre categorie); la giuria Bonacci (costituita da dipendenti e collaboratori della casa editrice); il Comitato Scientifico del Laboratorio di Comunicazione Interculturale e Didattica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Sulla base del punteggio raggiunto, i primi classificati di ogni categoria saranno proclamati vincitori e riceveranno un set di libri del valore complessivo di circa 200 euro. La premiazione avrà luogo a maggio 2016.

Per tutti gli aggiornamenti sul progetto: consultare il sito premio.bonaccieditore.it e la pagina ufficiale facebook di Fabio Caon.

Bonacci Editore viene fondata nel 1939 da Vittorio Bonacci, che rileva la libreria della Società Editrice Dante Alighieri di Roma e inizia parallelamente l’attività editoriale, pubblicando testi scolastici soprattutto nell’ambito dell’insegnamento dell’italiano per gli stranieri. Nel giugno del 2014 il marchio Bonacci viene acquisito da Loescher Editore, storica casa editrice italiana fondata a Torino nel 1861, specializzata nella pubblicazione di libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado, e da oltre un decennio impegnata nella realizzazione di corsi di italiano per stranieri. Il catalogo Loescher comprende i marchi Bonacci Editore, Derva, Thema e La Linea Edu, nell’ambito dell’italiano come lingua seconda e straniera (LS e L2). Loescher Editore fa parte del gruppo Zanichelli.

************************ English version *************


BONACCI INTERNATIONAL AWARD 2016
Bonacci Editore launches a prize for those who study Italian abroad or as a second language in Italy
Italians: sing, invent, interpret a song to overcome stereotypes

Turin, January 2016 - Following the success of Italians, the song by Fabio Caon and Francesco Sartori launched at the XV edition of the Week of the Italian Language in the World, all students of Italian abroad and those who study Italian as a second language in Italy are invited to enter Bonacci International Award 2016.

In collaboration with the Laboratory of Intercultural Communication and Education of the University Ca' Foscari of Venice, the Bonacci International Award aims to contribute to improving the study of Italian and overcoming stereotypes about Italy. The text of the song and its video, in fact, deal with the theme of dangerous generalizations that can lead to forms of racism.

Starting from listening and watching the song and the video, students are invited to attend one of the three sessions of the Award: 1. Cover: students will sing Italians based on the original music; 2. Same base, new words: participants must rewrite the lyrics and sing them using the same musical base; 3. Make the video: shooting a new video of the song.

To participate, just sign in online at premio.bonaccieditore.it and follow the instructions to upload the audio and video files (allowed formats are: mp3, avi, mpeg, mpeg2, mpeg4, wmv, mov, flv , 3gp.). All contributions received will be published online on the website of Bonacci Editore and on the dedicated YouTube channel. Each member (individual or group) can participate with a single contribution for each category.

All submissions of texts and films must be made by the deadline, 15 March 2016. From March 30, 2016 the step of voting will begin, ending April 30, conducted by three different committees: the popular jury (whoever, via the website, can express a preference on any contribution in each of the three categories); Bonacci jury (consisting of employees and collaborators of the publishing house); the Scientific Committee of the Laboratory of Intercultural Communication and Education of the University Ca' Foscari of Venice.

According to the score obtained, top-rated in each category will be the winners and will receive a set of books worth a total of around 200 Euros. The award ceremony will take place in May 2016.

For all updates please visit premio.bonaccieditore.it and the official Facebook page of Fabio Caon.

Bonacci Editore was founded in 1939 by Vittorio Bonacci, which took over the library of the Publishing Society Dante Alighieri of Rome and began parallel publishing activities, focusing on textbooks especially about teaching Italian to foreigners. In June 2014 the brand was acquired by Loescher Editore, historical Italian publishing house founded in Turin in 1861, specialized in the publication of textbooks for secondary school of first and second degree, and for more than a decade involved in courses of the Italian language. Loescher catalog includes the brands Bonacci, Derva, Thema and La Linea Edu, as for teaching Italian as a second language and foreign language (LS and L2). Loescher Editor is part of Zanichelli group.



Gentile utente.
Il nuovo sito Loescher è stato realizzato per consentire la migliore esperienza visiva e di navigazione possibile.
Il tuo browser purtroppo non risulta supportato al 100%.
Se decidi di proseguire potresti riscontrare problemi sia a livello estetico sia a livello di funzionamento.
Ti consigliamo quindi di passare ad una versione più recente di Internet Explorer oppure di usare Chrome o Firefox.

Se vuoi scaricare Chrome clicca qui.
Se vuoi scaricare Firefox clicca qui

Grazie

Loescher Editore